Home Chi Siamo Raggiungere il Santuario Contatti La Storia Natale a Sant Antonio CONCERTI A SANT'ANTONIO Le feste di giugno Notizie in aggiornamento Calendario Novena e Festa del Santo assemblea ordinaria Giubilei Galleria Fotografica Altre foto,video Canti a Sant Antonio Giovanni Paolo II documenti da scaricare
 

Statuto dell'Associazione

Art. 1 - Ragione sociale e scopo
Sotto la denominazione “Associazione Pro S. Antonio” (detta in seguito Associazione) è costituita, a tempo indeterminato ed a norma degli articoli 60 e seguenti del Codice Civile Svizzero, un’associazione con sede a Balerna avente i seguenti scopi:

  1. contribuire a valorizzare il Santuario di S. Antonio e le proprietà pubbliche circostanti.
  2. finanziare lavori di restauro e di abbellimento del Santuario e delle proprietà pubbliche circostanti,
  3. gestire il culto nel Santuario dal punto di vista amministrativo,
  4. dar seguito ad iniziative che coinvolgano la popolazione allo scopo di finanziare la propria attività
  5. e collaborare con il Municipio e la Parrocchia di Balerna nell’organizzazione dei festeggiamenti annuali.

L’Associazione è apolitica; ne consegue che è assolutamente vietata qualsiasi discussione politica in seno alla stessa. Pure vietata è anche la partecipazione a manifestazioni aventi tale carattere.

Art. 2 - Organi dell’Associazione
Gli organi dell’Associazione sono:

  1. l’assemblea dei soci,
  2. il comitato direttivo
  3. ed i revisori.

Art. 3 - Assemblea dei soci
L’assemblea dei soci viene convocata dal comitato direttivo in seduta ordinaria una volta all’anno durante la Novena in preparazione alla festa del Santo.
La convocazione avviene mediante pubblicazione agli albi comunali e della Parrocchia di Balerna con almeno 15 giorni di anticipo sulla data fissata.
Tale assemblea è di regola presieduta dal presidente del giorno; è ammesso che a tale incarico venga designato il presidente dell’Associazione stessa.
Le risoluzioni sono prese a maggioranza di voti dei presenti; in caso di parità decide il voto del presidente del giorno.
Il verbale dell’assemblea viene redatto in seduta stante dal segretario dell’Associazione ed approvato alla fine della stessa.

Art. 4 - Competenze dell’assemblea dei soci
Le competenze dell’assemblea dei soci sono:

  1. l’esame e l’approvazione dei conti annuali e del rapporto d’esercizio del comitato,
  2. l’esame e l’approvazione del preventivo per l’anno seguente,
  3. la nomina del comitato direttivo, del suo presidente e dei revisori,
  4. le decisioni circa eventuali modifiche da apportare allo statuto,
  5. la concessione di crediti su proposta del comitato direttivo
  6. e la designazione, su proposta del comitato direttivo, di eventuali soci onorari: essi vengono designati dall’assemblea per meriti particolari.

Art. 5 - Assemblea straordinaria
Un’assemblea straordinaria può essere convocata:

  1. dal comitato direttivo,
  2. su richiesta di almeno 1/5 dei soci iscritti
  3. o su richiesta dei revisori.

Art. 6 - Comitato direttivo
Il comitato direttivo è composto da 11 membri nominati dall’assemblea dei soci; essi restano in carica per un periodo di 4 anni.
Inoltre di diritto vi fanno parte il rappresentante del Municipio ed il rappresentante della Parrocchia di Balerna.

Art. 7 - Competenze del comitato direttivo
Le competenze del comitato direttivo sono:

  1. la convocazione dell’assemblea dei soci,
  2. l’esecuzione delle decisioni della stessa,
  3. l’amministrazione del patrimonio sociale,
  4. la designazione del vicepresidente, del segretario e del cassiere
  5. e l’organizzazione delle attività che rientrano negli scopi dell’Associazione.

Il comitato direttivo delibera a maggioranza in presenza di almeno 7 membri. Esso può effettuare spese e/o donazioni non preventivate fino ad un importo massimo di CHF 5’000.—; qualora tale importo venisse superato, i preventivi sono da sottoporre all’assemblea dei soci per l’approvazione del relativo credito.
Il verbale delle sedute è tenuto dal segretario ed approvato seduta stante.

Art. 8 - Gestione amministrativa del culto religioso
All’Associazione compete, per convenzione con il Municipio di Balerna, la gestione amministrativa inerente al culto religioso presso il Santuario di S. Antonio. La stessa comprende l’incasso delle offerte dei fedeli e l’obbligo di corrispondere l’indennità al rettore, il 50% dell’indennità del sagrestano-custode, le spese per l’acquisto di ceri e lumini e le spese per l’organizzazione dell’annuale festa del Santo.

Art. 9 - Revisori
I due revisori sono nominati dall’assemblea dei soci e restano in carica per un quadriennio; una loro riconferma è sempre possibile.

Art. 10 - Competenze dei revisori
Le competenze dei revisori sono:

  1. l’esame annuale della contabilità dell’Associazione,
  2. l’accertamento della situazione patrimoniale
  3. e la stesura del rapporto all’attenzione dell’assemblea dei soci.

Art. 11 - Soci
Si può in ogni momento diventare socio inoltrando richiesta al comitato direttivo, dichiarando di riconoscere lo statuto sociale e versando contemporaneamente la tassa unica (simbolica) di CHF 1.— (uno). Ogni socio ha diritto a un voto; non è ammesso il voto per delega.
Per eventuali impegni dell’Associazione risponde unicamente il patrimonio sociale; è esclusa la responsabilità personale dei soci.1

Art. 12 - Rapporti fra l’Associazione ed il Municipio di Balerna
L’Associazione è impegnata verso il Municipio di Balerna:

  1. a trasmettere una copia dei conti annuali e del rapporto di revisione,
  2. a sottoporre eventuali proposte d’intervento che interessino le proprietà comunali circostanti il Santuario
  3. e ad inoltrare richiesta per organizzare manifestazioni al di fuori di quelle a carattere religioso.

Art. 13 - Scioglimento dell’Associazione
Lo scioglimento dell’Associazione può avvenire con una decisione dell’assemblea straordinaria dei soci da adottare con il voto di 2/3 dei soci iscritti.
In caso di scioglimento il patrimonio viene messo a disposizione del Comune di Balerna per essere destinato, in accordo con la Parrocchia, a favore del Santuario di S. Antonio o di un’eventuale altra associazione avente scopi analoghi a quelli dell’Associazione Pro S. Antonio.

 

Questo statuto è stato approvato dall’assemblea generale dei soci in data 06.06.2003.


1 Questa modifica/aggiunta è stata approvata dall’assemblea generale dei soci in data 05.06.2005.